Apertura straordinaria del Grande
Stupa dell’Illuminazione

10 agosto 2019, Merigar West, Italia

special opening stupaÈ ancora buio, il buio prima dell’alba, qui a Merigar, di questa giornata speciale. Illuminato dalle stelle, dalla luna e dalle torce camminiamo in silenzio per dirigerci tutti insieme verso la luce più importante, il Gönpa. Ci sediamo tutti qui, siamo venuti da diversi continenti per praticare il Guruyoga Mondiale insieme ai nostri fratelli e sorelle del Vajra collegati in webcast.

Questa volta non è il nostro Caro Maestro a condurre la pratica di fronte a noi o sullo schermo. Adriano Clemente ci parla del riconoscimento della nostra vera natura attraverso l’esperienza della chiarezza tramite la respirazione del vajra.

Finita la pratica abbiamo integrato la nostra presenza durante la colazione offerta a sorpresa dalla Casa Gialla. Un’ora passata amabilmente con gli amici vecchi e nuovi cercando di capire la nostra condizione.

Poi, dalle 07.00 in poi è iniziata la pratica del Guruyoga per tutto il giorno nel Gönpa. È stata un’occasione per riunirci e praticare insieme le melodie e i mantra per rilassarci insieme con diversi istruttori che si sono alternati nella guida della pratica per tutto il giorno. Senza interruzione ad ogni ora nuovi praticanti partecipavano mentre altri se ne andavano.

Alle 10.00 si è aperto il Grande Stupa di Merigar. In silenzio e rispettosamente ognuno è andato secondo i propri tempi e il proprio passo giù allo Stupa per rendere omaggio alle spoglie del nostro Amato Maestro Chögyal Namkhai Norbu. C’è chi ha circumnavigato lo Stupa, chi si è seduto all’ombra, praticando o cedendo alle proprie emozioni, ai proprio ricordi. Vedere il corpo di Chi ci ha dato così tanto ha fatto sorgere un’immensa gratitudine.

Nella Sala del Mandala c’è una piccola mostra fotografica di tutti i Gar della Comunità Dzogchen. Qualcuno danza le danze del Vajra sul mandala, integrando.
Viene da pensare che oggi siamo solo all’inizio, che il Maestro non ci ha lasciato. La nostra comunità è forte e si evolve nella Sua visione. In un certo senso possiamo dire che a Merigar i miracoli avvengono ogni giorno.

Dopo una grande collaborazione internazionale nella preparazione della Ganapuja, siamo pronti qui e in tutti i Gönpa al mondo ad iniziare la Ganapuja con l’Invocazione di Samantabhadra e l’Invocazione della Lampada. Insieme abbiamo avuto visioni di energia e luci. Dopo la pratica la gioia della Danze Khaita ci ha uniti ancora di più.

La giornata si è conclusa danzando la Danza del Canto del Vajra sul mandala esterno fino alla scarsa luce del crepuscolo, restando seduti in silenzio sotto i raggi del sole calante. Pochi istanti dopo il tramonto infuocato ha colpito lo Stupa in tutta la sua gloria.

Alla fine ognuno è tornato da dove è venuto, come onde che si espandono da Merigar. I magnifici ricordi e i nostri corpi hanno bisogno di riposo dopo questa lunga giornata.

Grazie!

Elerin Uibu e Hubert Kotowicz

Download PDF