Chögyal Namkhai Norbu – Il futuro della Fondazione Shang Shung

Annuncio di Chögyal Namkhai Norbu in webcast da Dzamling Gar, Tenerife, 1 dicembre 2017 alle 10.00. Per il progetto del Gar di Dzamling Gar hanno partecipato di Marco Baseggio, avvocato, e Giovanni Boni, ingegnere.

Buongiorno a tutti. Come potete vedere sono completamente guarito. Durante la mia malattia ho pensato e riflettuto su varie cose. Ho pensato al presente ma anche al futuro di molte realtà e attività che stiamo portando avanti nella nostra grande Comunità Dzogchen. Così ho pensato di fare questo incontro perché desidero che partecipiate e ascoltiate i miei pensieri e che possiate esprimere le vostre idee sia per il presente che, soprattutto, per il futuro.

Credo che troppi istituti ufficialmente riconosciuti richiedano molte spese in termini economici e soprattutto di lavoro. Ci sono sempre meno persone che possono dedicare il loro tempo alla Comunità perché quando si ha un lavoro questo occupa la maggior parte del tempo. Abbiamo però bisogno di alcune strutture in conformità con le legge di tutti i paesi. Come sappiamo tutti, ogni paese ha le sue leggi. Quindi pensia sia meglio ridurre, dove possibile, queste strutture.

Ora, per esempio, abbiamo due fondazioni che lavorano sulle stesse cose, sulla cultura. In questo caso penso sia meglio fondere le due fondazioni in una sola, magari un po’ più allargata. Questo sarà fatto formalmente ma all’interno materranno la loro autonomia e lavoreranno con le proprio risorse umane ed economiche mantenendo ognuna le proprie caratteristiche.

L’attuale Fondazione Shang Shung lavora soprattutto sulle attività culturali, sulla formazione dei nuovi istruttori e sulle traduzioni, sulla ricerca, la medicina, e continuerà a farlo perché questa è la sua peculiarità. L’altra fondazione lavorerà con le proprie risorse in modo autonomo sulla cultura e sul turismo. In poche parole questo è quello che volevo comunicarvi. Poi lavoreremo su alcuni progetti a cui seguiranno i dettagli. Spero di aver spiegato bene.

Grazie. Questo è quello che volevo comunicare.

Marco Baseggio: Rinpoche e Rosa mi hanno chiesto di fare delle ricerche per capire come strutturare questa nuova fondazione secondo la legge e come fonderla con la Shang Shung. Ci sono molti modi per farlo e per capire quale seguire è necessario prima scegliere dove sarà la sede di questa nuova fondazione, sebbene questo sia un aspetto relativo.

Nel rispetto della legge la nuova fondazione avrà scopi e obiettivi più ampi secondo la comprensione e visione di Rinpoche e Rosa, in modo che possa contenere dei dipartimenti più specifici collegati della cultura tibetana e ai suoi vari aspetti. D’altra parte sarà anche coinvolta in attività non strettamente collegate alla cultura tibetana o a temi storici ma a tematiche più contemporanee. La nuova fondazione includerà anche il Museo di Arte e Cultura Asiatica.

Dal punto di vista legale dobbiamo controllare di avere tutte le possibilità di realizzarlo e ora stiamo applicando e decidendo alcuni specifici aspetti concreti.

Sono disponibile a rispondere a qualunque domanda vogliate farmi segli aspetti legali. Questo è quello che, più o meno, volevo dire.

Chögyal Namkhai Norbu: Marco è un avvocato che conosco da molto tempo e di cui mi fido molto. Qualunque cosa devo fare ho bisogno di qualcuno di fiducia che mi dia dei consigli e che realizzi le cose ed è per questo che si sta occupando di questo il più tempo possibile.

Ho già detto quello che dovevo dire. Ora dobbiamo lavorare sui dettagli e capire come procedere.

Ho ricevuto molte offerte e non ho avuto tempo di informare tutti tutti a causa della mia malattia.

[Lettura dei donatori]

Grazie molte. Questo è quello che abbiamo ricevuto. Come sapete è di grande beneficio partecipare non solo alla Comunità ma anche per voi perché il Gönpa resterà come luogo di pratica anche per il futuro. Per questo il nostro ingegnere Giovanni ha preparato qualcosa per mostrarci come il lavoro sta procedendo attualmente al Gönpa. Così siamo interessati di sapere qualcosa.

Giovanni Boni: Grazie Rinpoche. Quello che stiamo facendo è sotto gli occhi di tutti noi qui a Dzamling Gar ma molte persone non lo sanno quindi vi mostreremo un po’ di foto e un piccolo video in modo che le persone possano capire. Di nuovo voglio ringraziare i donatori che sono stati menzionati e tutti quelli precedenti e specialmente, ringrazio una volta di più Rinpoche.

the future of the shang shung foundationAbbiamo in mente diavere il nuovo Gönpa pronto per gli inizi del 2019 anche se il progetto per allora non sarà completo. Solo la prima parte sarà completata a dicembre 2018. Per poterlo finire avremo bisogno per almeno altri due, tre anni della vostra partecipazione e donazioni. Grazie al lavoro del nostro Maestro e grazie ai donatori abbiamo raccolto quattro milioni di euro e abbiamo bisogno di raccogliere ancora da uno a un milione e mezzo di euro. Auguro a tutti buon lavoro e buona partecipazione.

the future of the shang shung foundationVi mostriamo ora un breve video per far capire a che punto siamo. Abbiamo costruito la piattaforma della terrazza. Abbiamo innalzato i primi pilastri e abbiamo cominciato a fissare le travi che saranno montate insieme al soffitto. Il 12 dicembre cominceremo a mettere i primi pilastri e il soffitto sarà completato i primi di marzo ma tutto il lavoro per rendere il Gönpa agibile non finirà prima della fine di novembre 2018.

Per me questo è tutto. Se avete delle domande potete farmele e di nuovo ringrazio il nostro prezioso Maestro.

Chögyal Namkhai Norbu: Voglio ringraziare non solo chi offre il denaro ma chi mette a disposizione il proprio lavoro e il proprio tempo. Giovanni Boni, l’ingegnere, mi ha detto che la prima fase sarà completata l’anno prossimo in tempo per il mio compleanno. Spero davvero che sarà come questo perché il tempo passa. Le nostre vite sono brevi. Nessuno vive per secoli e secoli. La nostra speranza è che sarà finito, è molto importante, è a questo che ho dedicato tutto me stesso, come sapete. Dobbiamo vivere nel presente e far del nostro meglio. Grazie.

Download PDF