La visita di Chögyal Namkhai Norbu in Slovacchia

Il nostro prezioso Maestro ha visitato la Slovacchia dopo aver visitato la Repubblia Ceca, arrivando con il treno il 16 agosto 2016 a Bratislava, commcomagnato da Rosa Namkhai e Adriana Dal Borgo. Rinpoche sì è risposato per un giorno, durante il quale ha fatto un breve giro turistico del centro della città, bevendo con un cappuccino insieme a un piccolo gruppo di praticanti e il gruppo dell’organizzaziome.

chnn-wangdenling

Chögyal Namkhai Norbu visita Wangdenling

Durante la luna piena, il 18 agosto, Rinpoche ha visitato il sito della Comunità Szogchen della Slovacchia, Wangdenling, situato nelle montagne a circa 90 minuti da Bratislava. Questa visita è stata una delle ragioni principali della sua venuta in Slovacchia. Circa 160 membri della Comunità sono venuti per parteciapre alla visita di Rinpoche a Wangdenling, soprattutto dalla Repubblica Ceca, dalla Slovacchia, dall’Italia, dalla Francia, dalla Polonia ecc.

Dopo il suo arrivo Rinpoche ha dato la trasmissione delle pratiche Sang e Serkyem a cui è seguita una spiegazione del loro significato. In seguito abbiamo fatto queste pratiche collettive e alla fine la cerimonia della consacrazione (Tib. rabne) del nuovo Gönpa è avvenuta in modo essenziale.

wangdenling2-marcel-ven-e1474289376635-720x540

Foto di Marcel Ven

Dopo un breve programma culturale dei musicisti della Comunità è stata fatta una Ganapuja breve collettiva con namkha e lungta. Dopo la Ganapuja sono stati  serviti il pranzo a Rinpoche e Rosa e piccoli rinfreschi ai praticanti a cui è seguito il programma culturale.

Alla fine della visita di buon auspicio a Wangdeling sono state eseguite i balli collettivi delle Khaita sul prato e intorno allo Stupa.

wangdenling1-marcel-ven-e1474289579632

Khaita nel prato. Foto di Marcel Ven

Riguardo a Wangdenling Rinpoche ha detto: ” È un posto molto bello e può essere anche molto potente. Per questo è molto importante che a volte proviate ad organizzare piccoli ritiri per chi è interessato, anche per chi viene dalla campagna. Molti vivono in città. Quando hanno un po’ di tempo sarebbe bello che queste persone potessero rilassarsi e anche praticare. Questo è quello che dovreste fare.”

Poi è iniziato il ritiro del fine settimana intitolato ‘Scoprire la Natura della Mente‘, che è iniziato venerdì 19 agosto alle 17.00. Al ritiro erano presenti 850 fortunati partecipanti ed è andato in webcast mondiale. Rinpoche ha iniziato introducento diverse Vie per la liberazione. Rinpoche ha parlato del bisogno di applicare e di integrare l’insegnamento nelle nostre vite, particolarmente nei quattro momenti di sedersi, camminare, mangiare, dormire, come menzionato dal Signore Buddha nei Sutra.

bratislava2-08-16-peter-ehrenberger-590x332

Foto di Peter Ehrenberger

 Il secondo giorno Rinpoche ha spiegato lo stato dello Dzgchen e il metodo di scoprirlo attraverso la pratica dell’Ati Guruyoga. Ha continuato ad insegnare i quattro chogzhag, una pratica essenziale dello Dzogchen upadesha, come anche la pratica del Canto del Vajra. Rinpoche ha anche raccontato il suo incontro personale con il Canto del Vajra attraverso i suoi sogni quando, in un suo sogno, insieme allo zio Khyentse Rinpoche Chokyi Wangchug ha incontrato il grance maestro Longchenpa che praticava il ganachakra con daka and dakini. Rinpoche ha continuato a condividere i suoi sogni in cui ha incontrato Gomadevi e in cui ha avuto il suo primo contatto con la Danza del Vajra.

Dalla parte del pubblico, sentendo la narrazione di Rinpoche delle sue profonde esperienze, non si poteva che sentire una profonda inspirazione e gioia e allo stesso tempo avere la sensazione di essere molto fortunati di avere una connessione diretta con questi profondi insegnamenti da questo grande Maestro. Alla fine del ritiro come sempre Rinpoche ha dato i tri lungs di svariate pratice secondarie.

From the audience’s side, by merely hearing Rinpoche’s narrations of his profound experiences, there was no choice but to feel profound inspiration and joy, at the same time feeling very fortunate to have direct connection with these profound teachings from the great Master himself. At the end of the retreat as usual Rinpoche gave tri lungs of different secondary practices.

bratislava5-08-16-peter-ehrenberger-590x332

Foto di Peter Ehrenberger

La Comunità Dzgchen slovacca è stata estremamente grata della cortese visita di Rinpoche in questo piccolo e insignificante paese come la Slovacchia.

Dopo il ritiro RInpoche si è risposato per un paio di giorni e poi è partito il 24 con il treno di notte da Vienna per Firenze e da lì a Merigar.

Vogliamo ringraziare, prima di tutto, RInpoche per esserci venuto a trovare, per i suoi insegnamenti, la sua benedizione, per aver fatto la consacrazione e condotto le pratiche collettive, per aver incontrato persone, fatto corde di protezione e aver presenziato la nostra pratica delle Khaita. Questo ha creato una causa per le persone della Slovacchia e di altri paesi per avere una occasione di risvegliare la loro vera natura e di rafforzare la loro connessione con lui e il suo insegnamento, per accumulare meriti grazie al supporto e alla collaborazione all’evento. In secondo luogo ringraziamo molto il responsabile del progetto Marek Riesz, la squadra dell’organizzazione sia del ritiro di Bratislava che della visita a Wangdenling come a tutti coloro che hanno aiutato e fatto il karmayoga e che hanno dedicato i loro sforzi, il loro tempo ed energia a questo evento pieno di significato e di benefici. Possa questo portare benefici a molte persone e possa essere una causa di liberazione di tutti gli esseri senzienti nell’oceano del samsara!

wangdenling3-marcel-ven-straight-e1474290613298-590x330

Foto di Marcel Ven

Se avete voglia di aiutare Wangdenling e i suoi molti progetti di sviluppo come finire i lavori al Gönpa, le case / cabine di ritiro o la necessità di acquistare le proprietà vicine, saremo molti felici per qualsiati supporto ed aiuto!

Specialmente i sanghas dei paesi limitrofi come la Repubblica Ceca, la Polonia, l’Austria, l’Ungheria e l’Ucraina sono i benvenuti a Wangdenling in cui possono sentirsi a casa, fare ritiro personali, e praticare l’insegnamento, risposare ecc. Vi terremo informati sui progetti futuri e sullo sviluppo del centro.

Per ulteriori infornazioni su Wangdenling potete contattarci: geko.wangdenling@gmail.com.

Pe infornazioni generali sulla Comunità Dzogchen della Slovacchia: blue@dzogchen.sk, e anche www.dzogchen.sk e www.wangdenling.sk

Un praticante della Slovacchia

Coordinate bancarie:
Intestazione: Dzogchen
Banca: UniCredit Bank Slovakia a. s.
Città/Stato: Bratislava/Slovakia
Indirizzo: Sancova 1/A
Filiale: Hurbanovo namestie 1 (Pallehner)
IBAN: SK2511110000001018129026
SWIFT/BIC: UNCRSKBX

Download PDF