Il laboratorio di Lung-ta a Merigar East

di Oana Marcu

Merigar East si trova sul Mar Nero dove l’elemento aria raggiunge il suo apice per tutto l’anno. Il tipico vento della Dobrogea è chiamato Crivăt, porta il ghiaccio d’inverno e il clima secco durante la calda l’estate tropicale. È una regione con scarso dislivello che caratterizza il suo tipico scenario, uno spazio vasto pieno di luce. Per questo è un perfetto luogo dove appendere i Lung-tas, dove tutti gli elementi che si manifestano così potentemente. Alcune persone del posto chiamano la nostra terra come il ‘luogo dalle  molte bandiere’.

Il progetto a Merigar East del laboratorio di Lungta è iniziato con il corso sui Lungta nel 2018, quando abbiamo stampato 3.000 bandierine e da allora abbiamo continuato a stamparle e a cucirle almeno due volte all’anno. Quest’anno, all’inizio del 2021, è andata molto bene: siamo felici di aver preparato 565 set di Lungta (2.825 bandierine) per 128 praticanti e le loro famiglie che ne hanno fatto richiesta da tutto il mondo.

Ogni anno la nostra abilità e le nostre capacità migliorano. Con l’aiuto di praticanti esperti della comunità cecoslovacca abbiamo gradualmente abbiamo acquisito quattro matrici per la serigrafia. Una è di Avalokiteshvara, un piccolo mandala, simile ad un fiore; un altro è di Simhamuka, un forte, fiammeggiante Lunga, circondato dai mantra. Non poteva mancare il tradizionale cavallo accompagnato da altri animali portatore di fortuna e prosperità. Quest’anno abbiamo un nuovo disegno: i 12 Maestri primordiali circondati dentro e fuori dalle loro invocazioni, quella di Garab Dorje, il Canto del Vajra e il mantra delle 100 sillabe. Questo disegno funziona anche come thongdrol (liberazione attraverso la vista) che decorerà i nostri accessi.

Preparare i Lungta è una profonda pratica degli elementi. Ogni giorno, per due settimane, siamo in contatto con la stoffa di diversi colori che tagliamo, cuciamo, stampiamo recitando mentalmente il mantra dei cinque elementi. Mentre cuciamo sappiamo a chi va ciascun set e questo aiuta a mettere una buona intenzione nel lavoro e a creare un contatto, mandando buoni auspici a tutte queste persone. Inoltre tutti i passaggi del processo richiedono un alto livello di attenzione, una base perfetta perché si manifesti lo stato calmo da ripetere ogni volta.

Man mano che si avvicina il Losar arriva il momento in cui l’equilibrio passa dal lavoro al divertimento. Il gruppo di lavoro aumenta grazie ai praticanti che vengono a darci una mano, da Targu Mures e da Bucarest. Abbiamo condiviso i pasti, a base di pollame dalla Transilvania, pizza italiana, la zuppa tibetana Guthuk e le polpette di tsampa, e una magnifica selezione di vino locale e l’immancabile palincă (artigianale alcool rumeno).

 

Tutto questo ha contribuito ad aumentare il vigore dei nostri eroi che affrontano la parte più difficile: appendere i Lung-ta sotto il Crivăț, che secondo la mitologia rumena è il re dei venti. Con temperature dai 13° a -4° di notte ha rende possibile ciò che solo un congelamento veloce professionale può fare: il congelamento istantaneo della terra, delle mani, dei piedi, delle macchine e di tutto ciò che incontra.

Con questo speriamo veramente di aver suscitato l’entusiasmo di alcuni fan di >Wim Hof e che possano unirsi a noi l’anno prossimo! Non vi preoccupate, la primavera sta arrivando e grazie al progetto dell’oasi di Merigar East sarà una stagione di fioriture.

Download PDF