Il nuovo sito di riferimento per il Drajyor!

Il sistema che rappresenta in modo accurato i suoni della lingua tibetana inventato da Chögyal Namkhai Norbu, noto come Drájyór, è tra i suoi lavori quello che ha avuto una considerazione minima da parte dei praticanti della Comunità Dzogchen. Dato che usa i caratteri latini si è pensato che un approccio “naturale” al tibetano potesse in qualche modo avere più senso.

Sfortunatamene però il sistema è molto tecnico e ogni tentativo di leggere i suoi suoni senza averlo studiato prima dettagliamente produce risultati molto scarsi e i suoni prodotti non hanno nulla che fare con il tibetano, non importa quale sia la madre lingua di chi prova a usare questo sistema.

I suoni tibetani sono estranei per i non tibetani, soprattutto per gli occidentali, e sembrano molto simili tra loro, è difficile identificare quale suono corrisponde a cosa, per non parlare della pronuncia  accurata di pratiche e canzoni. Ovviare a questo problema è il vero motivo della creazione del Drájyór.

La Atiyoga Foundation School for Tibetan Language and Translation offre da tempo corsi di Drájyór a tutti gli studenti di Chögyal Namkhai Norbu.

Per sostenere questi corsi ed essere un riferimento nell’uso del Drájyór, la School for Tibetan Language and Translation è felice di rendere disponibile il sito drajyor.atiyogafoundation.org dove questo sistema è spiegato nelle sue caratteristiche principali e potete anche sentire un tibetano (Mr. Lobsang Zatul) pronunciare i vri suoni. Dato che il Drájyór funziona indipendentemente dalla lingua madre di chi lo usa il sito è in molte lingue e al momento disponibile in inglese, italiano, spagnolo, cinese, ceco e polacco.

Desideriamo aggiungere più lingue come russo, francese, tedesco, portoghese e in qualunque altra lingua, per questo cerchiamo dei volontari traduttori. Vi invitiamo a scrivere a  f.sanders@atiyogafoundation.org se volete contribuire alla traduzione.

Download PDF