La scuola Tanggan

Ad un’altezza di 3.700 metri la scuola di Tanggan sorge in mezzo a montagne ricoperte di praterie, dove pecore, capre e yak accompagnati da pastori (insieme a bambini e donne) sono l’unica forma di vita che si incontra per chilometri e chilometri. I bambini sporchi, sempre sorridenti e molto curiosi, appartengono a famiglie di pastori nomadi che spesso vedono una sola volta a semestre perché troppo lontani e troppo poveri per potersi permettere le spese del viaggio. Qui il territorio è selvaggio e magnifico, incontaminato: non c’è elettricità né acqua, le donne percorrono decine di chilometri per fare rifornimento ad un pozzo d’acqua.

In quest’area della provincia del Qinghai, nell’isolata e remota prefettura di Hainan, le tradizioni e i costumi tibetani si sono mantenuti e scandiscono il ritmo della quotidianità degli abitanti dei villaggi della Contea.

ASIA è presente nella scuola di Tanggan dal 2001, quando è intervenuta restaurando i vecchi edifici e costruendo nuove classi e dormitori, in armonia con lo stile architettonico tibetano e nel rispetto dell’ambiente.

Nel 2003 è stato avviato il progetto di sostegno a distanza con i primi 25 bambini che, attraverso ASIA, hanno avuto la possibilità di imparare a leggere e a scrivere il tibetano grazie al sostegno dei loro genitori a distanza.

Oggi la scuola, grazie al miglioramento delle condizioni di vita al suo interno e alla aumentata qualità dell’insegnamento, ospita 167 studenti, di cui 130 sono sostenuti a distanza.

Per vivacizzare la vita degli studenti e rendere più piacevole l’apprendimento scolastico, gli insegnanti della scuola di Tanggan organizzano giochi e gare di supporto alle tradizionali attività didattiche: gare di danze e canti tradizionali, di lettura, di scrittura e di recitazione di poesie in tibetano, cinese ed inglese, gare di disegno. La classe che arriva per prima vince un attestato e quaderni e penne per ciascun bambino.

In tutti questi anni abbiamo potuto verificare l’importante impatto del progetto di sostegno a distanza: non solo il tasso di scolarizzazione dell’area di Tanggan è aumentato e le richieste di iscrizione aumentano ogni anno, ma soprattutto i bambini crescono ben radicati nella loro cultura, conoscono la propria lingua e mantengono un forte senso di identità basato sui valori custoditi dalle tradizioni.

Per vedere la scuola di Tanggan, guarda il video
http://www.adoptibet.org/wp/progetti/la-scuola- di-tanggan/

I bambini d Tanggan hanno ancora bisogno di noi, diventa anche tu un genitore a distanza.

Download PDF