Mahamudra-Dzogchen
nella tradizione Shangpa

img-20161002-wa0005-e1475500347912

Circa 70 persone, sia della Comunità Dzogchen che della Comunità Shangpa Rimay hanno partecipato a un breve ritiro di un fine settimana a Merigar il 1 e 2 ottobre tenuto dal Maestro Denys nel Tempio della Grande Contemplazione a Merigar.

Il Maestro Denys ha cominciato presentandosi e parlando della speciale relazione spirituale, o damtrog, tra lui e il nostro Maestro, Chögyal Namkhai Norbu, e tra le due Comunità, la Comunità Dzogchen e la Comunità Shangpa Rimay.

Ha continuato a parlare della tradizione Kagyu Shangpa, fondata da Khyungpo Naljor e dando una concisa sintesi dell’insegnamento chiamato ‘Cinque Insegnamenti d’Oro’. Poi ha commentato una sezione della ‘Preghiera in Sette Capitoli’ di Padmasambhava (Le’u Dünma, Capitolo 4: ‘La preghiera richiesta’ di Namkhai Nyingpo). Questo breve testo comunica l’essenza della Mahamudra e dell’insegnamento Dzogchen. Ha scelto di commentare e di condividere questo testo seguendo i consigli spirituali del suo maestro radice, Kalu Rangjung Kunkhyab (Kalu Rinpoche).

Il ritiro si è concluso con una meditazione collettiva con la relativa trasmissione (lung) di una pratica di Chenrezig, attribuita a Thangton Gyalpo, e condotta dal Maestro Shangpa, Denys. È una pratica dedicata a sviluppare la compassione e a portare tutte le sei classi degli esseri senzienti alla totale realizzazione attraverso la visualizzazione delle divinità e la recita del mantra.

Download PDF