Merigar East. Il Gar del Girasole in riva al mare

Non c’è nulla di meglio di iniziare di parlare di Merigar East con un sincero avviso … attenzione, finirete con l’innamorarvi di questo gar e l’area circostante: con i campi di girasole che “sposano” il cielo e la terra, con la piccola spiaggia rocciosa dei pescatori, è il miglior posto dove meditare guardando il sole sorgere da un infinito mare rosso, con la raccolta delle squisite verdure raccolte dai paesani il 23 agosto e la meravigliosa sensazione di spazio che vi da la libertà di praticare come (probabilmente) non avete fatto mai.

La lista delle qualità che vi faranno amare questo Gar si allunga con i suoi tre magnifici e colorati mandala esterni (più quello al coperto), i due stupa di un bianco candido e il Gönpa dorato, e tutto questo fa di Merigar East un posto da cartolina.

Merigar East è come una reame dalle molte sfaccettature, può essere un posto tranquillo e aperto che invita ad approfondire qualunque tipo di pratica vi venga in mente ricordandovi allo stesso tempo di non scartare la semplice gioia di riunirsi intorno a un fuoco con gli amici, vecchi e nuovi, bevendo caffè e mangiando del cocomero sul grande tavolo della sala del campeggio (per fortuna fresca nei giorni caldi) o danzando nel salone della casa multifunzionale che serve anche da dormitorio per qualunque viaggiatore del Dharma che non trova alloggio nel campeggio.

Ma non è solo la posizione che dovrebbe farti dare un assaggio di pratica intensiva, Merigar East è molto attiva offrendo programmi di ritiro tutto l’anno che includono diverse pratiche e seminari per soddisfare qualunque bisogno del Dharma che i membri del sangha possano avere. Nonostante la grande perdita che abbiamo avuto l’anno scorso con la morte del nostro amato Rinpoche Merigar East è rimasta al centro delle attività di tutti i praticanti dell’Europa orientale che si riuniscono per le attività di karma yoga a primavera per estendere e migliorare l’area del campeggio e per preparare il Gar per quello che è stato un anno vivace con lo speciale studio intensivo del Santi Maha Sangha Base con Gabriella Schneider, con il ritiro sui Semzin con Elias Capriles, con i seminari sul Lungta, con il ritiro sul Chöd con Steven Lansberg e quello con Zoli Cser, con la pratica dei Rushen Interno e Segreto con Elio Guarisco e con diversi seminari autunnali e un ritiro intensivo sulla pratica del calore interno del 7° Lojong a Capodanno tenuto da Zoli Cser.

2019 a Merigar East. Ritiri in abbondanza, spa e una spiaggia incontaminata non molto lontana

Quest’anno Merigar East emerge più forte di prima con un programma che inizia con un sorprendente corso di permacultura (23-29 aprile) con l’esperta della Comunità, Saviana Parodi, una iniziativa che ha lo scopo di sviluppare le attività del Gar dando al sangha l’opportunità di coltivare piante sostenibili a casa, ma anche di provarlo direttamente nel Gar.
A seguire Gabriella Schneider, il primo istruttore rumeno del SMS, condurrà la seconda parte del ritiro del SMS del Livello della Base (28-31 maggio) iniziato l’anno scorso e accolto a braccia aperte dal sangha rumeno e non solo. Vi potete unire a noi via Skype se siete interessati e volete approfondire la conoscenza del SMS.

Se poi siete alla ricerca di una vacanza attiva Merigar East è il posto adatto per voi. Abbiamo bisogno delle vostre abili mani per preparare il Gar per i ritiri in programma quest’anno e per migliorare ancora di più i servizi del campeggio. Sarete ricompensati con fuochi all’aperto e jam session, ottimo cibo fresco, pratiche intensive, yantra yoga e un seminario sugli Tsa-tsa (1-9 giugno), una magnifica occasione per creare i vostri tsa-tsa personali e per armonizzare la vostra energia. Non esistate a partecipare ai nostri incontri di karma yoga! A proposito, in quel periodo la temperatura dell’acqua del mare è ideale.

La stagione dei ritiri si aprirà con diverse pratiche collegate alle Dakini: la Danza del Vajra per il Beneficio degli Esseri con Eleonora Folegnani (21-23 giugno) seguito dal ritiro di Tara Verde e di Ödzer Chenma con Oliver Leick (27 giugno) e un corso della Danza del Vajra del Canto del Vajra per principianti in due parti condotto da Stoffelina Verdonk (7-14 giugno, I parte) e da Elisha Koppensteiner (17-24 luglio, II parte).

Sarete molto felici di sapere che questa volta ci saranno almeno tre mandala esterni su cui danzare e sarà una grande occasione per imparare finalmente bene i passi e le mudra così da praticare per soli anche se non c’è un corso.

Merigar East darà il benvenuto ad Elias Capriles che sarà qui ad agosto, un istruttore che torna ogni anno in Romania ed è ormai considerato un membro della Comunità Dzogchen orientale. Elias condurrà un evento aperto a tutti sui sei allenamenti speciali della mente (Lojong) (4-7 agosto) nel suo intrigante stile con cui fonde la conoscenza orientale ed esoterica con la filosofia occidentale.

L’autunno a Merigar East sarà molto dinamico e inizierà con un corso sul Drajyor e uno sulle Danze Khaita condotti da Fabian Sanders and Monika Walczak (28 agosto-1 settembre) a cui seguirà un corso intesivo per principianti di tibetano con Fabian Sanders (2-7 settembre).

Questo non è tutto. abbiamo molte altre sorprese per voi durante questo anno propizio, quindi tenete gli occhi aperti per nuove notizie da Merigar East!

Infine, non meno importante, venite al Gar del girasole, potete riposarvi, vi garantiamo che amerete questo posto! C’è anche una spa con fanghi e acque curativi non lontano da qui, cosa aspettate?

https://www.dzogchen.ro/

Download PDF