Merigar East, vacanze estive 2017

Quest’estate Merigar East ha aperto le sue porte ai praticanti vicini e lontani. Abbiamo avuto un programma intenso e sono successe molte cose al Gar! Siamo felici di essere riusciti tutti insieme ad organizzare questo ritiro speciale, che il Gar sia vivo e di aver collaborato e gioito tutti insieme. Ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato e hanno cintribuito nell’aver reso questa estate impegnata e gioiosa a Merigar East!

Abbbiamo cominciato con un corso per principianti di Yantra Yoga con Magdalena Ourecka, grazie al quale molte persone si sono innamorate delle pratica dell’Unione del Sole e della Luna. Siamo stati particolarmente fortunati di avere Magda al Gar per un mese e mezzo. Lagda ha offerto sessioni quotidiane di Yantra Yoga prima e dopo il corso e ha aiutato i principianti ad entrare veramente nella pratica e ad integrarla nella loro vita di tutti i giorni. Siamo felici di sapere che alcuni principianti  al corso di Yantra Yoga lo praticano ogni giorno a casa.

merigar east summer holiday

Corso di principianti di Yantra Yoga con Magdalena Ourecka

Poi dopo qualche tempo il mese di agosto è iniziato con la visita di Gianfranco Brero e Charo che sono arrivati per il corso di comunicazione. È durato solo alcuni giorni, tra il 4-6 agosto, e anche se il programma era piuttosto pieno, siamo riusciti a socializzare, a uscire, e andare in qualche ristorante di pesce sulla riva del Mar Nero – per non parlare di andare al mare il più spesso possibile, dato che ci vogliono solo 10 minuti a piedi dal Gar.

Gianfranco e Charo si sono innamorati del posto e sono rimasti qualche altro giorni dopo il corso, in grado di rilassarsi e godere in particolare l’atmosfera serena e “nutriente” del lago di fango chiamato Techirghiol. Il nome deriva dal turco Tekirgöl che significa “il lago di Tekir”. Secondo una leggenda, un vecchio cieco e paralizzato chiamato Tekir e il suo vecchio asino giunse per errore alla sponda del lago. Cercando di tirare fuori dal fango il cocciuto animale, Tekir fu guarito miracolosamente e fu in grado di vedere e camminare normalmente di nuovo. Da allora il lago è diventato famoso per le sue proprietà curative. Tekir e il suo asino sono presenti in una statua situata al centro della città.

Il nome significa anche (in turco) “Lago a strisce” (tekir – striped e göl – lago). Questo è dovuto alla salinità del lago; quando il vento soffia, le strisce di sale bianche appaiono sulla superficie del lago.

merigar east summer holiday

Gianfranco Brero insieme ai partecipanti del corso di Comunicazione

merigar east summer holiday

Danzatori del fango al lago di fango chiamato Techirghiol

Pochi giorni dopo il falò di addio con Gianfranco e Charo, il Gar si è riempito di nuovo con i praticanti venuti a imparare la Danza del Canto del Vajra. Il nostro istruttore era Zoli Cser da Budapest, che è stato abbastanza coraggioso da accettare il nostro invito a insegnare tutta la Danza in una sola volta! 11-20 agosto è stato un periodo molto affollato per il Gar: la mattina Yantra, la sessione di apprendimento della Danza del Vajra, la pausa pranzo, la sessione di apprendimento della Danza del Vajra, Thun della Danza del Vajra all’esterno sui mandala, terminando con il Chod la sera. Come indicato da Zoli, Merigar East è perfetto per fare questi lunghi ritiri della Danza del Vajra, per la spaziosità del luogo ed essere remoto, per gli elementi molto attivi della spiaggia vicina dissolvono tutti gli stress e le tensioni che potrebbero emergere durante un così lungo periodo di studi e pratica. Per non parlare della connessione speciale che Merigar East ha con l’Upadesha della Danza del Vajra – e i tre mandala solari esterne della Danza del Vajra.

Anche se questo corso ha significato danzare più di quanto si potesse immaginare e anche se i dieci giorni sono stati pieni di pratiche, il nostro tempo insieme è stato pieno di gioia ed è finito velocemente. È stato difficile dire “addio! Arrivederci presto sul mandala!”

merigar east summer holiday

Danza del Canto de Vajra con l’istruttore Zoli Cser

Domenica 20 agosto, mentre Erwin guidava Zoli, Tibor e il loro nuovo autostoppista e l’istruttore di Yantra Yoga, Magdalena Ourecka, fuori dal Gar fino a Budapest, Elio Guarisco è sbarcato con l’uccello di ferro al vicino aeroporto di Constanta, a circa un’ora di macchina da il Gar.

Il 21 agosto abbiamo cominciato il nostro ritiro delle 21 pratiche di Semdzin nel giorno di buon auspicio di luna nuova ed eclissi solare. Per molti di quelli che hanno partecipato ad entrambe i ritiri è stato molto interessante e un sfida cambiare dal danzare così tante ore al giorno a stare seduti per circa quattro thun al giorno. Abbiamo tratto molto beneficio dalle istruzione esperienziali di Elio su questi semplici metodi dell’Upadesha della Danza del Vajra – che rivelano come possa essere molto difficile per una mente ordinaria capirli e applicarli. Il Mar Nero ci ha mostrato il suo aiuto e i partecipanti, yogi e yogini, sono stati molto felici di scendere dai cuscini di meditazione e andare a piedi al rinfrescante mare. Non c’è bisogno di dire che questo ritiro era condito ogni sera con barbecue e vino o con il sapore del “palinca” (un forte alcol di produzione locale fatto con prugne e con altri frutti che può essere usato per aumentare la chiarezza durante la pratica di lunghi ritiri).

merigar east summer holiday

Pratica dei 21 Semdzin con Elio Guarisco

E ben presto abbiamo dovuto dire addio a tutti coloro che hanno lasciato il Gar. Al momento Merigar East ospita due grandi karmayogi: Anastasia Panfilova, istruttore YY dalla Russia, mentre sta facendo un ritiro personale si prende cura degli alberi attorno al Gar e Federico dall’Italia, che sta perfezionando la sua pratica della Danza del Canto di Vajra e si gode gli impegni giornaliera di Karma Yoga. Presto altri karmayogi ci uniranno e il Gar è felice di essere curato da un flusso costante di motivati praticanti.

Cosa succederà a Merigar East?

Il 27 settembre appenderemo 500 lungta a Merigar East, perché portino fortuna e prosperità a questo bellissimo posto. Ne puoi appendere qualcuna se vuoi.

Se volete partecipare vi preghiamo di comunicarcelo: https://goo.gl/forms/X5kGxSeQwLgC49db2

Poi nei prossimi giorni lavoreremo all’ampliamento del campeggio, coordinati da Lubo Michna che si unirà a noi e ha molta esperienza nelle costruzione con materiali alternativi. Se vuoi concretamente contribuire al benessere di tutte le centinaia di praticanti che saranno nel campeggio del Gar in futuro, ora è l’occasione perfetta! Ci divertiremo insieme, combinando la pratica con il karma yoga. Se il tuo cuore batte, ti preghiamo di farcelo sapere:: https://goo.gl/forms/X5kGxSeQwLgC49db2

Anche se non potete venire ad aiutare a martellare i chiodi nel legno, è ancora possibile sostenere questo bellissimo progetto donando qualsiasi importo possibile:
https://dzogchen.ro/component/option,com_zj_donation/Itemid,101/id,20/view,campaign/

Ultimo, ma non meno importante, presto riceveremo la visita di un altro importante ospite nonché istruttore del SMS: Elias Capriles. Elias sta arrivando dal Sud America per condividere con noi la sua esperienza di passare dalla mente alla natura della mente. Si svolgerà un ritiro di pratica incentrata sul Rushen e sui Semdzin, tra il 13-15 ottobre, beneficiando delle istruzioni speciali di Elias entrare nella nostra perfezione spontanea.

Se vuoi venire, ti preghiamo di registrarsi a https://goo.gl/forms/pInmjwnsJDbYgdcT2

Speriamo di vedervi presto a Merigar East!

Alexandru Anton

merigar east summer holiday

Download PDF