Notizie da Tashigar North,
Isola Margarita, Venezuela

Sottoscritto da Rolo Carrasco

Nonostante le particolari circostanze che stiamo affrontando lavoriamo per la manutenzione di questo bello e sacro posto. Quest’anno la natura è stata generosa con noi e contrariamente a quello che abbiamo passato negli anni scorsi, l’acqua ci rinfresca spesso.

Quelli che vivono attualmente nel Gar sono: Tania and children in lot number 1; Delma e la figlia nel lkotto n° 2; Tata vive nel lotto di Elias e Mayda; Berta, sua madre e Manuel vivono nel lotto di Mark; Marcel e Cesar vivono nel lotto di Anita; Marina e Rolo vivono nel lotto di Jim; Gilberto e Morella vivono nel lotto di Steven, Dmitry, Olga e i loro tre figli vivono nel lotto di Gosha; Douglas, Dayana e Amma (un altra bambina) vivono nel lotto di Rosemary; Glory vive nel lotto di Lidian e Raul con Paola vive nel lotto n° 20.

Case a Tashigar North

Il Gakyil è composto da Tata (Gakyil giallo e direttore), Paola (blu) e Raul (rosso). Raul fa anche il custode, ROlo è l’amministratore e Marcel è il Gekö e si occupa della sicurezza. Sono membri della Comunità Internazionale di Dzogchen che fanno parte della squadra sul libro paga di TDN. A completare la squadra sono Rafael e Jose Luis, giardinieri e cinque guardie giurate: Frank, Douglas, Juvencio, Mariano e Miguel.

Vogliamo raccontarvi un po’ della vita nel Gar, sottolineando che tutti lavori e le attività sono svolti in armonia tra il Gekö, il Gakyil, il custode e l’amministrazione, con una forte attitudine di squadra.

Pratiche collettive.

Questo è il programma settimanale: Shitro, Tun Medio con Naggon, Sang e Serkyem, Vajrasattva, Danza del Vajra, Khaita, etc., in aggiunta a quelle pianificate dalla Comunità Internazionale Dzogchen.

Pratiche collettive

Pratica collettiva delle Khaita

Riparazioni (in corso) al Gönpa.

Fase A: Rimozione di “caico” (mattonelle) rotte o staccate, recupero di quelle in buone condizioni e ricollocazione.

Fase B: Aggiustare le fenditure sul tetto e le perdite d’acqua (ora nella fase iniziale).

Disegnare e acquistare 40 zafutons (cuscini di meditazione) per il Gönpa.

Zafu

Monitoraggio, manutenzione e miglioramento del sistema di sicurezza:

– Mantenimento delle strade di demarcazione perimetrali del Gar, come anche dragaggio con un escavatore dei canali attraverso i quali l’acqua di montagna arriva durante la stagione delle piogge. Le strade incrociano i canali e hanno bisogno di contenitori per poter circolare e monitorare la recinzione elettrica e il filo spinato e così via.

– Demolizione delle vecchia costruzione, la così detta “Dog House”, casa del cane, che rende la recinsione elettrica vulnerabile.

Dog House, casa del cane

– Riempimento della fossa dietro la locanda (progetto piscina)

Lavoro di riempimento

– Riparazione e manutenzione del sistema delle telecamere di sorveglianza
– Riconfigurazione e ottimizzazione della recinzione elettrica
– Costante miglioramento dell’illuminazione nei punti chiave del Gar, della zona urbanizzata e del campo di aloe
È stato proposto come un progetto di breve termine la modifica strutturale della guardiola per ridurre la vulnerabilità delle apparecchiature elettroniche.

Tashinet

Grazie allo spazio offerto dalla locanda di Giulliana e Alain, a Juan Griego, abbiamo sviluppato un collegamento con Tashigar Norte e anche un intranet con il Gar da usare per avere un accesso ad internet dalle case, dal Gönpa, dalla segreteria e per le immagini digitali delle telecamere di sicurezza.

Uso di spazi agricoli secondo i criteri della permacultura

Sviluppare esperienze di “giardini friendly”. Alcuni praticanti residenti, per esempio Dmitry, come anche alcuni impiegati del paese di fiducia si sono presi la resposabilità di coltivare e produrre, in amcune parti di terreno, colture commestibile come la manioca, la patata dolce, il mais, la paprika, il chili, la melanzana, il coriandolo, il prezzemolo, l’erba cipollina, ecc.

Progetto Moringa

Ampiamento delle piantagioni di moringa,  famosa pianta medicinale antitumorale, e di altre piante mediche. Recupero dell’aloe vera.

Progetto pilota di apicoltura secondo i criteri di permacultura

Pedro González ha reuperato il favo di api (produttore di miele medicinale) che è stato ricollocato nell’alveare costruito Jean François (amico di Tashigar Norte) vicino al laghetto dei fiori di loto.

Progetto alveare

Progetto di foresta perenne di Marina, in un altro settore di terra, dove ha piantato molte specie di alberi e di piante stagionali.

Vista del progetto di Permacultura

Progetto di soccorso di animali

Nel terreno vicino (vicino al recinto elettrificato) a Tashigar e con il gentile permesso di Mark, Gilberto e Tania, insieme a Marina, vivono attualmente otto cani, che contribuiscono alla sicurezza. Qui Marina ha anche creato un piccolo frutteto che gli fa da casa. E fornisce anche una piccolo produzione di humus. Come priorità tramite il progetto sono stati sterilizzati con successo cento animali negli ultimi sei mesi in varie parti dell’isola, soprattutto a Playa Manzanillo, a Zaragoza, a Pedro Gonzalez e a Juan Griego.

Progetto di soccorso di animali

Progetto di soccorso di animali

Rolo e Marina hanno ricominciato la costruzione della loro casi nel lotto vicino a quello di Pietro, di fronte a quello di Jim. C’è ancora del lavoro da fare.

Visto del progetto di costruzione della casa di Rolo e Marina

Da un punto amministrativo non c’è molto da dire. Continuamo come abbiamo sempre fatto. Legalmente stiamo lavorando a una formula che possa proteggere la proprietà contro ogni evenienza. Finanziariamente siamo tranquilli per alcuni mesi se le condizioni del cambio della valuta non dovessero cambiare troppo. Continuate ad aiutarci!

Vogliamo sottolineare che il clima marittimo, il forte vento, il sole inclemente e l’acqua del pozzo pieno di minerali fanno sì che dobbiamo lavorare continuamente per la manutenzione di molte delle strutture. D’altra parte l’inflazione alta complica qualunque budget dato che il costo della manodopera e dei materiali aumentano quotidianamente.

Finora Margarita non è molto colpita dal clima conflittuale che abbiamo sulla terraferma; oggi, mentre scriviamo questo articolo, l’ “Asamblea Constituyente”, che cerca di scrivere una nuova costitutuzione che formalizzi il sistema socialista, è una realtà. È difficile dire cosa succederà ma è chiaro il governo non gode più dell’appoggio che aveva prima, possiamo parlare solo per noi stessi come residenti di Tashigar North nel fare del nostro meglio per mantenere il posto sicuro e prendercene cura nell’attesa di Rinpoche e di voi tutti e che possiate tornare in giorni migliori.

We do not want to end, without first thanking all those who collaborate and, with their donations, make possible the existence of North Tashigar, in which we live and with great devotion we care.

Non vogliamo concludere senza prima ringraziare tutti quelli che collaborano, con le loro donazioni, a mantenere North Tashigar, dove viviamo e di cui ci prendiamo cura con grande devozione.

Con amore,

La squadra di Tashigar North