Sheryl Jaffe – Artista, insegnante d’arte e maestra creatrice di carta

Sheryl crea la carta e insegna come farla nella parte bassa di Khandroling

Da giovane avevo ammirato i totem e le maschere giapponesi viste al Brooklyn Museum. Andavo a pattinare al Prospect Park per poi passare del tempo al museo. Questi lavori mi parlavano, avevano un potere. Ho avuto poi l’occasione di partecipare a un corso sull’argilla così ho cominciato a creare qualcosa di utile, una barca o una tazza che potevo riempire e svuotare, da tenere in mano e toccare, tazze e scodelle da regalare e ricevere. Questo mi collegava agli altri.

Molti anni dopo ho imparato a fare carta dalle piante da Elaine Koretsky, nota storica della carta e viaggiatrice. Il processo tattile di trasformare la fibra della cellulosa in fogli di carta che poi possono diventare sculture, stampe, libri, vestiti, sonagli, mi ha conquistata. Dopo aver viaggiato in Giappone ho capito che la carta poteva diventate qualunque cosa, pensiline, porte, palloni e pergamene. Tramite i disegni e la scrittura i pensieri e le immagini del IX secolo possono vivere con noi nel presente grazie alla carta. Sono rimasta affascinata dal ruolo della carta nel collegare le persone tra oceani, generazione, secoli e linguaggi e di come le fibre di queste connessioni si intrecci fra loro. Tutto questo da alla carta la sua forza ed è quello che rende la carta tale.

Che cosa vedi piccola rana?

Stampa di ‘Little Frog (piccola rana)”

Nel 2013 ho insegnato per un giorno l’arte del creare la carta all’interno della mostra “Corn and the Connecticut River (Mais e il fiume Connecticut)”; i partecipanti hanno realizzato stampe fluttuanti di fogli lunghi cinque piedi e Tatiana Shannon era una dei miei studenti. Avevamo una connessione e mi presentato Naomi Zeitz e Jacqueline Gens. Queste due straordinarie donne hanno visitato il mio studio e fatto conoscere gli insegnamenti di Rinpoche e questo ha rafforzato la mia comprensione di come queste connessioni possano essere profonde. È grazie allo Yantra Yoga, alla respirazione, che sento il potere di questa connessioni.

Abbiamo creato la Khandroling Paper Cooperative [khandrolingpapers.blogspot.com], che raccoglie un gruppo di artisti creatori di carta indipendenti che creano manufatti di carta usando carta riciclata di testi sacri, inserendo piante dal luogo sacro Khandroling , a Buckland, MA, fondato dal tibetano Maestro Dzogchen Chögyal Namkhai Norbu . Ispirati dai suoi insegnamenti sulla collaborazione abbiamo formato una cooperatica che permetta a ciascuno di crescere attraverso l’espressione artistica e di sviluppare anche uno stile di vita sostenibile per noi stessi e per la nostra Comunità. Se volete saperne di più potete visitare il sito di Tsegyalgar East website [http://tsegyalgar.org/ ] e il blog della nostra Comunità [tsegyalgar.blogspot.com].

Con i miei lavori esploro la natura effimera: il sole sull’acqua, il suono della brezza sulle foglie, il potere di trasformazione della speranza e dell’umanità. La mia mostra si intitola “Basho’s Pond, Lotus leaves, frogs and the spirit of transformation (Il lago Basho, foglie di loto, rane e lo spirito di trasformazione)”.

Furu ike ya                     Vecchio stagno

kawazu tobikomu             La rana salta

mizu no oto                     Rumore dell’acqua     (kerplunk/splash)

Questo famoso Haiku, scritto da un poeta giapponese, Matsuo Basho (1644-1694), è stato l’ispirazione di questa istallazione. Dall’infinito e sereno crepuscolo estivo del vecchio stagno arriva il “kerplunk” degli spruzzi della rana. Come il Buddha cambia notando la stella del mattino, possiamo essere trasformati dal “kerplunk” della rana. Il loto, noto per la sua purezza e bellezza, nasce dal fango e dal letame del mondo e le rane vivono come ricordi di pioggia, fertilità, trasformazione e rinascita. Il loro benessere è collegato a questo ambiente. Sono considerate una specie sentinella, poiché segnalano i vari aspetti dei cambi climatici. Gli anfibi hanno due vite (una sulla terra e una nell’acqua) come molti di noi che ne hanno due e anche più. I nostri cervelli trasportano i ricordi da una parte all’altra delle nostre vite e può essere difficile passare attraverso queste molte vite. Le rane sono una grande metafora di queste trasformazioni, dalle uova alla rana adulta.

Ma Ze Kaze

Floating Mind

Le rane sono considerate creature ordinarie, la carta è un materiale molto comune, disponibile, data per scontata, “non speciale”. Che succede se trasformiamo le nostre idee su queste creature e su questo materiale e vederle per quelle che sono, fantastiche, duttili, straordinarie e belle.

La trasformazione è il filo che collega e respinge. In quanto essere umani cambiamo, cresciamo e siamo trasformati dagli eventi, dalle relazioni, dalle emozioni e dalle esperienze. Il cambiamento è costante e questo è sia difficile che rigenerante. Nel mio studio pratica mi intrattengo con le fibre delle piante che sono trasformate dal calore, dall’acqua, dal calpestio, dal movimento, dal calore e da me. I mie lavori sono tutti fatti con le fibre delle piante che continuano ad assorbire l’umidità dell’aria, la luce ambientale e l’umore di chi li vede.

La mia vita è costantemente trasformata: dalla mente, dalla condivisione di solide convinzioni, dalle occasioni di incontri e relazioni con persone che prima credevo impossibili. Credo nel potere della trasformazione, che ciò che è malato guarisca, che chi soffre di dipendenza se ne liberi, e che la depressione possa cedere il passo alla gioia e all’empatia. La vita è piena di queste trasformazioni. Vi invito a contemplare le rane e le foglie, i manufatti di fibre e la loro capacità di trasformazione.

Il mio laboratorio è irto di incertezze, è come una meditazione. Devo rilassarmi per poter sentire la mia voce interiore, per vedere cosa succede, i suoi riflessi e interpretare queste emozioni e queste esperienze interiori. A volte sono così astratte che mi sorprendono.

Felice creatrice di carta mentre usa strumenti musicali fatti di carta

Sheryl Jaffe è un’artista, creatice di carta, nuotatrice e insegnante che vive a Ludlow MA. Potete visitare sheryljaffe.com e contattarla sul mondo della carta.

Download PDF