The Mirror, è possibile scaricare il
numero 138, dicembre 2017

È disponibile l’ultimo numero, n°138 dicembre 2017, del The Mirror scarcabile in pdf. Se sei un membro della Comunità Dzogchen Internazionale puoi scaricare il numero gratuitamente da dzogchen.net entrando nel portale e cliccando nel sottomenù sotto il tuo nome la voce “Mirror”. Se non siete un socio potete scaricare il numero per 5 euro da melong.com. Potete trovare il numero sulla destra soto il programma degli eventi di Chögyal Namkhai Norbu.

Il numero di decembre 2017 del The Mirror contiene insegnamenti e consigli di Chögyal Namkhai Norbu come anche una varietà di notizie dal mondo della Comunità Dzogchen Internazionale.

L’insegnamento di Rinpoche sull’ ‘Importanza di essere presenti’ tratto dal ritiro sul Longsal Rushen di inizio 2017 è seguito dai suoi consigli alla Comunità dati via Webcast sul futuro della Fondazione Shang Shung.

Questo numero contiene notizie di Lekdanling, il centro culturale tibetano di Londra, GB, e su molte attività della Shang Shung UK, incluso il Festival della Mente, organizzato dal centro, che si terrà nel 2018.

Ci sono resoconti e foto dei festeggiamenti del compleanno di Rinpoche che si sono svolti nel Gar Globale a Tenerife i primi di dicembre a cui ha partecipato il cantante tibetano Lobsang Delek insieme ai membri dela Comunità venuti da lontano per questa celebrazione.

Come sempre abbiamo i resoconti dai Gar da diverse parti del mondo sulle loro attività più recenti e i loro piani per il futuro compresa la triste notizia di un incendio all’inizio di dicembre che ha distrutto parte del centro Shangpa Karma Ling in Francia. Altre notizie sono la nascita della associazione italiana di studi tibetani e himalayani, il Kumar Kumari Yantra Yoga per bambini a Roma e il ritiro del sangha sulla presenza e la consapevolezza che si è svolto a Namgyalgar in Australia.

The Mirror issue 138 December 2017Oni McKinstryci racconta il suo affascinante viaggio a Gyarong e Adzom Gar in Tibet con Fabio Andrico, Prima Mai ci aggiorna sullo studio della Danza del Vajra dello Spazio, il Khalong Dorje Kar, ed Elio Guarisco scrive approfonditamente sull’applicazione della presenza.

In questo numero l’artista e maestra di carta è Sheryl Jaffe, dal Massachusetts mentre Curzio Aloisi ci racconta la storia di come ha incontrato Chögyal Namkhai Norbu.

Download PDF