Viaggio in Cina dell’associazione
culturale internazionale Ati Yoga

atiyoga association china trip

Arrivo all’aeroporto di Chengdu

Come sapete siamo stati recentemente in Cina. È stato per adempiere a una pramessa fatta al nostro Maestro alcuni anni fa. Quattro anni fa il Maestro, Rosa Namkhai ed io abbiamo percepito una maggior apertura del governo cinese agli scambi culturali e al turismo. In quell’occasione il Maestro mi ha incoraggiato a portare avanti questa delicata missione che aveva tanto a cuore perché è fonte di benessere e di prosperità. Nel portare avanti questo obiettivo ho avuto sempre l’aiuto di Merigar, cosa di cui sono grato.

In quest’uitimo viaggio ho incontrato esperti in turismo con cui ho avuto stretti rapporti culturali, di fiducia e di reciproca cooperazione. Grazie al loro aiuto ho registrato in Cina una piccola associazione di cultura e turismo perché possa essere tutto legale. Questo ci permetterà di accogliere ospiti cinesi desiderosi di viaggiare a Merigar e dintorni. Il vantaggi di tutto questo lavoro se, come speriamo, tutto continua ad andare bene, sarà un’attività importante e di beneficio per Merigar e l’area circostante con cui abbiamo relazioni di mutuo rispetto e collaborazione, scambi culturali e un alto livello turistico.

Migmar Tsering

Download PDF