4° Festival annuale Khaita vicino a Namgyalgar, Australia

Una sala comune nella piccola città di campagna di Beerwah, vicino a Namgyalgar, è stata trasformata in una scena comunitaria tibetana per il Losar.

Una folla di 80 persone, tra residenti e turisti, è stata introdotta ai canti e alle danze Khaita per celebrare l’anno del Drago Legno, in occasione del quarto Festival annuale Khaita per il Capodanno tibetano che si è tenuto nella zona.

Il festival, organizzato da Topgyal e Tsering, è finanziato dal governo locale, il Sunshine Coast Council e sostenuto anche dallo Shang Shung Institute of Australia e dalla Dzogchen Community of Namgyalgar Incorporated.

Il festival ha incluso anche una sessione introduttiva gratuita di Yantra Yoga, insegnata da Emily Coeling, istruttrice autorizzata di Yantra.

Topgyal ha spiegato il significato del Losar e i canti e le danze tradizionali, oltre ai canti Khaita e a come il Khaita sia stato iniziato da Chögyal Namkhai Norbu.

Topgyal e Tsering e la figlia Dekyid e altri, tibetani e non, hanno eseguito musiche, canti e danze che ci hanno trasportato dalla calda estate australiana alle innevate montagne tibetane.

Nel frattempo, i ravioli erano fumanti in cucina e il pubblico si è poi spostato sulla terrazza ombreggiata per essere introdotto alla cultura alimentare tibetana con piatti di momos.

Carol Albert

Download PDF