Ristrutturazione del Gönpa a Merigar East

Saluti da Merigar East!

Ora che la stagione estiva è finita, condividiamo alcune buone notizie sulla nostra campagna di ristrutturazione di Gönpa. Il progetto stesso è nato l’anno scorso durante un incontro de Gakyil con Migmar Tsering. Migmar ce ci ha incoraggiato a provare a fare qualcosa per lo condizioni della sala di meditazione offrendoci un aiuto concreto.

Per prima cosa, seguendo il suo consiglio, abbiamo organizzato una campagna di raccolta fondi e abbiamo iniziato a raccoglierli. Siamo un piccolo Gar in una parte relativamente povera del mondo, quindi c’era un senso di scetticismo sul fatto che saremmo stati in grado di raccogliere fondi sufficienti almeno per le riparazioni necessarie. Ma guardando indietro – non avremmo potuto avere un sostegno più generoso – grazie mille a tutti voi per il prezioso aiuto!

In anticipo di diversi mesi rispetto ai programmi e finita la fase relativamente facile di raccolta di informazioni e pianificazione dei vari lavori il tempo per agire era quasi arrivato. All’ultimo momento, siamo stati molto fortunati a trovare un team locale flessibile per iniziare le riparazioni a maggio. I progressi nell’isolamento delle fondamenta e nella posa del nuovo intonaco sono stati notevoli e una volta terminato, non vedevamo l’ora di accogliere i nostri volontari per la pittura!

A questo punto era chiaro che avremmo avuto risorse sufficienti per rinnovare la decorazione delle pareti esterne, ma non sapevamo se avremmo avuto o meno la capacità di iniziare con la pittura all’interno del Gönpa, né del risultato.

Man mano che si avvicinava la data dell’arrivo di Migmar tutti i pezzi si stavano man mano unendo: la pittura austriaca, le impalcature rumene e, ultimo non meno importante, un gruppo di entusiasti collaboratori internazionale erano a disposizione sia per i lavori pittorici che del flusso generale del laboratorio.

Foto di Lubomir Michna

Poi è arrivato il D-day e sono arrivati Migmar e il team di sei persone della Dynamic Space of the Elements. Studenti cinesi e tibetani dall’Italia insieme a volontari rumeni, cechi, slovacchi e moldavi hanno dimostrato che con impegno e dedizione nulla è impossibile. Per tre settimane queste persone fantastiche hanno resistito alle intemperie e alla fatica e hanno coraggiosamente superato qualsiasi ostacolo si presentasse. Grazie mille alla squadra di ristrutturazione Gönpa! Non solo sono riusciti a restaurare le decorazioni esterne (a cui sono state apportate delle migliorie), ma, seguendo la visione di Migmar, hanno iniziato anche l’elaborato processo di tinteggiatura del soffitto della sala. Alcuni dei volontari hanno persino ridipinto il mandala esterno centrale, quindi c’è anche un posto adatto per praticare la Danza del Vajra.

Nei prossimi due mesi condivideremo ulteriori contenuti visivi sui lavori di ristrutturazione, comprese le interviste ad alcuni dei nostri volontari. Naturalmente, vogliamo iniziare i lavorare del prossimo anno il prima possibile. Oltre a continuare i lavori di pittura del soffitto, ci sono ulteriori abbellibenti di buon auspicio che vorremmo presto rendere visivi. Il nostro desiderio è continuare a creare uno spazio unico per i praticanti, ma anche per i visitatori occasionali, che vengono principalmente a Merigar East per saperne di più sul Buddismo, sullo Dzogchen o sugli Insegnamenti e sull’eredità di Chögyal Namkhai Norbu. Condivideremo con voi anche la ripartizione del budget di quest’anno.

Per saperne di più e partecipare a questo fantastico progetto, potete dare un’occhiata alla nostra pagina web e FB, oppure mettervi in contatto con noi nel modo che preferisci.

Con gratitudine

Il teamo di ME

Guarda l’ultimo video:

Download PDF